“Bonus 200 euro”: aperta la procedura on-line per i lavoratori domestici

Aperta la procedura on-line per richiedere il “Bonus 200 euro” rivolto ai lavoratori domestici. Il Patronato Acli di Arezzo annuncia l’attivazione del modulo telematico dell’Inps che permetterà a colf, badanti e baby sitter con regolare contratto di lavoro di ottenere questa misura di sostegno che è stata prevista dal Decreto Aiuti. Gratuità, rapidità e piena disponibilità sono le tre parole d’ordine alla base dell’attività degli operatori aclisti che, per l’intera estate, saranno a disposizione dei cittadini nelle sedi territoriali di Arezzo, San Giovanni Valdarno, Poppi e Sansepolcro per fornire le informazioni sulla pratica, per verificare i singoli requisiti e per inoltrare le domande.

Il “Bonus 200 euro” è un contributo una tantum che viene erogato dall’Inps a partire dal mese di luglio, ma tale diritto non verrà previsto in automatico per i lavoratori domestici che dovranno necessariamente presentare apposita richiesta entro la scadenza del 30 settembre. Gli unici requisiti di accesso sono la presenza di un contratto attivo alla data del 18 maggio o in via di regolazione, e un reddito percepito nel 2021 inferiore ai 35.000 euro. La campagna per garantire questo sostegno ha preso il via per il Patronato Acli già dal mese di giugno con la raccolta delle prenotazioni di invio che, con la recente apertura della procedura on-line, verranno inoltrate, mentre ora tutti gli operatori resteranno a disposizione dell’utenza per continuare a garantire assistenza e per effettuare la richiesta all’Inps in modo immediato e gratuito. Gli interessati potranno recarsi direttamente a uno degli sportelli sul territorio provinciale, anche senza appuntamento, presentandosi con il numero di conto corrente, il contratto di lavoro e la carta di identità. Per ottenere ulteriori informazioni o per dialogare con un operatore è possibile contattare lo 0575/21.700 o scrivere a servizionline.arezzo@patronato.acli.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *