Conferenza su busta arancione e pensioni in collaborazione con le Ass. Generali

Le Acli organizzano un incontro su busta arancione e pensioni

“E la mia pensione?” si terrà di lunedì 24 ottobre, alle 18.00, presso l’auditorium “Aldo Ducci”

L’iniziativa spiegherà come leggere la busta arancione e come costruirsi una pensione integrativa

 

AREZZO – Come leggere la busta arancione e come costruirsi una pensione integrativa. Le Acli provinciali di Arezzo affrontano queste due tematiche in un incontro pubblico in cui saranno trattate le problematiche pensionistiche e saranno spiegate le soluzioni alternative da proporre ai giovani e alle famiglie, in un momento caratterizzato da incertezze sul lavoro e sul futuro. L’appuntamento, dal titolo “E la mia pensione? Progettare il futuro è possibile”, è organizzato insieme agli esperti del Patronato Acli e delle Assicurazioni Generali, e si terrà alle 18.00 di lunedì 24 ottobre presso l’auditorium “Aldo Ducci” in via Cesalpino 53.

L’apertura della serata sarà dedicata alle spiegazioni sulla lettura della busta arancione dell’Inps, la lettera contenente tutte le informazioni relative alla futura pensione che ha causato disorientamento e timori in molti lavoratori. Le tre pagine del documento contengono voci come il calcolo previsionale della pensione, la previsione della decorrenza della pensione e il resoconto della carriera lavorativa, riportando dati e numeri che rappresentano solo proiezioni e punti di partenza per prospettate un ipotetico futuro. Dal momento che la pensione è da intendersi come un vero e proprio progetto di vita, la corretta lettura della busta arancione permette di fare chiarezza sul quadro pregresso e di studiare nuove eventuali strategie. Tra queste rientra la pensione integrativa che può rappresentare una soluzione per quei lavoratori che temono di avere un assegno pensionistico ridotto o per quei giovani che guardano al futuro con paura e incertezza. In quest’ottica saranno illustrate le varie possibilità per costruirsi una pensione integrativa, cioè una pensione privata o un investimento dei risparmi per creare un fondo a cui attingere al termine della carriera lavorativa. L’incontro, aperto a tutti, sarà aperto dal saluto del presidente delle Acli di Arezzo Stefano Mannelli e proseguirà poi con i contributi del direttore del Patronato Acli di Arezzo Pietro Donati e di Marco Filippelli delle Assicurazioni Generali.

 

Arezzo, mercoledì 19 ottobre 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *