FESTA REGIONALE ACLI a PONTICINO 6-10 LUGLIO

Festival della Solidarietà, la grande festa delle Acli di Arezzo e Toscana.

Da mercoledì 6 a domenica 10 luglio, Ponticino ospita i cinque giorni di festa dell’universo aclista

Politica, cultura, sport, gusto, musica e spettacolo si uniscono in un appuntamento aperto a tutti

 

AREZZO – La festa regionale e la festa provinciale delle Acli si uniscono straordinariamente nel “Festival della Solidarietà”, un grande evento di cinque giorni in programma a Ponticino. Politica, cultura, sport, gusto, musica e spettacolo si susseguiranno in un calendario ricco di appuntamenti che, da mercoledì 6 a domenica 10 luglio, animeranno il paese valdarnese con tante iniziative ad ingresso gratuito e con inizio alle 18.00. Il “Festival della Solidarietà” rappresenta il più importante momento di incontro e di aggregazione dell’universo locale delle Acli, coinvolgendo i quarantatre circoli del territorio, i volontari, gli operatori e l’intera cittadinanza, con una dimensione sempre più rilevante che, per questa edizione, è valsa anche il riconoscimento di festa regionale. L’intero evento avrà un fine benefico perché tutti i proventi saranno devoluti all’associazionismo aretino, sostenendo le attività di tante realtà del territorio. «Il “Festival della Solidarietà” – commenta il presidente regionale Giacomo Martelli, – rappresenta una bella occasione per riunire tutti gli aclisti della Toscana, con cinque giorni che permetteranno di fare beneficenza, stare insieme e discutere di importanti argomenti di attualità».

Tra le iniziative di maggior spessore rientrano gli incontri con esponenti del mondo politico e sociale italiano che saranno scanditi in tre distinti momenti. Venerdì 8 luglio, alle 18.00, sarà presente tra gli altri anche il vicepresidente del Parlamento Europeo David Sassoli per affrontare i temi dell’integrazione e dell’immigrazione, mentre alle 21.00 è in programma un dibattito sulle dipendenze insieme agli operatori e agli ospiti della comunità di San Patrignano. Il pomeriggio successivo sarà invece la volta dell’approfondimento del referendum sulla riforma costituzionale, attraverso la presenza di esponenti politici del “Si” e del “No”. «Questi dibattiti – afferma Stefano Mannelli, presidente provinciale delle Acli, – rappresentano importanti momenti di approfondimento e di confronto su argomenti che riguardano ogni cittadino e che incidono sulla quotidianità del Paese, dunque siamo orgogliosi di poter godere delle testimonianze di tante personalità politiche e sociali».

La festa, organizzata dal circolo Acli di Ponticino, proporrà anche tanto sport con la corsa podistica e il nordic walking del mercoledì, mentre il venerdì l’Arno Calcio, il Pedale Toscano Ponticino, il Circolo Tennis Laterina, il Basket Valdambra Valdarno e gli Arcieri della Chimera saranno in piazza Don Alcide Lazzeri per far provare ai bambini le loro discipline. Poi vi sarà spazio per gli amici a quattro zampe con un concorso canino e con l’incontro con il veterinario Maurizio Martini dell’Enpa, per serate musicali hip-hop per i più giovani, per lo spettacolo di magia e illusionismo del noto mago Marvik, per esibizioni di ballo e per tanto altro ancora. La domenica, infine, è in calendario alle 18.30 la Santa Messa celebrata dall’arcivescovo Riccardo Fontana, seguita dalla cena di solidarietà in collaborazione con l’Associazione Cuochi di Arezzo e con i ragazzi dell’istituto alberghieri “Vegni – Capezzine” di Cortona, arricchita dai vini offerti dalla Tenuta Setteponti e dall’Associazione Sommelier Arezzo. Tutte le sere, dalle 19.30, saranno aperti gli stand gastronomici e le degustazioni di vini delle “Strade del Vino”, mentre rimarranno sempre operativi anche i gazebo di Frates, Misericordia, Caritas e Acli. «L’impegno dei nostri volontari – aggiunge Antonio Paoli, presidente del circolo di Ponticino, – ci ha permesso di predisporre un calendario ricchissimo con tanti eventi per i giovani e per le famiglie».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *