Impegno Aclista

copertina-giornalino

LA NOSTRA E’ UNA PASSIONE POPOLARE
Introduzione a cura del presidente Stefano Mannelli

 

 

Da sempre il popolo delle Acli si riconosce sulla sua storia, sulla sua cultura, sull’insieme dei grandi valori condivisi. D’altronde, essere popolari significa sentirsi parte di un popolo, di una storia, di un progetto comune. Questo tempo ci chiama a stare nel popolo ed assieme al popolo che chiede oggi alle Acli contributi originali, puntuali e competenti sia in termini di servizi che di idee. La sfida che l’associazione raccoglie oggi è una sfida di vitalità e di competenze calate nella contemporaneità e che si declinano nell’effettiva capacità di leggere la storia con senso di realtà e di visione comune. Il nostro ruolo nel territorio provinciale ci vede ancora oggi protagonisti e voce dei diritti non solo dei nostri associati ma delle intere collettività.
Ogni giorno grazie all’impegno dei nostri operatori e dei nostri volontari ci rendiamo disponibili con il nostro lavoro, con la nostra passione e con la nostra professionalità nel garantire un servizio di prossimità e di assistenza a migliaia di persone che da oltre settant’anni ci investono e ci riconoscono questo importante mandato. Viviamo un tempo segnato da cambiamenti epocali e solcato da grandi criticità, un tempo dove spesso gli stessi diritti acquisiti sono rimessi in gioco dagli effetti della globalizzazione e dove nulla può essere ricondotto a semplici logiche populistiche. Un tempo che però pretende risposte e soluzioni efficaci e condivise.
È il tempo dove assistiamo con forte preoccupazione al sorgere di nuove culture dello scarto e dell’emarginazione, dove si ritorna a parlare di barriere e di fili spinati, dove le diversità culturali non vengono intercettate come opportunità di arricchimento ma sono ricondotte troppo spesso ad elementi di minaccia e strumenti di paura. La stessa democrazia rappresentativa flette e sbanda sempre di più, soverchiata da nuove forme di aggregazione politica che si identificano nei rispettivi leader la cui autoreferenzialità sovrasta ogni capacità e volontà di generare confronto e dialettiche plurali in grado di ridare slancio alle idee ma soprattutto in grado di generare proposte e soluzioni efficaci.pegno Aclista

 

Impegno Aclista, 01.2017.PDF