Le Acli premiano le scuole di Ponticino e Laterina

PONTICINO (AR) – Un premio letterario per le scuole di Ponticino e Laterina. A consegnarlo è il circolo Acli di Ponticino che si appresta a chiudere la prima edizione di un concorso che ha coinvolto venti classi di tutte le scuole dei due paesi, da quelle dell’infanzia alle medie. Accompagnati da maestri e professori, centinaia di bambini e di ragazzi si sono messi alla prova sul tema “Fragilità del pianeta e povertà”, producendo testi e disegni che saranno premiati in una grande festa in programma sabato 28 novembre. L’iniziativa, ospitata alle 16.00 negli spazi del locale circolo Acli, si inserisce all’interno del più ampio evento dei mercatini di Natale organizzati in piazza Don Alcide Lazzeri, dalle 15.00 alle 19.00, dal Gruppo Scuola Ponticino. Per quanto riguarda il concorso letterario, le venti classi partecipanti hanno analizzato l’intima relazione tra la crescita delle povertà e la fragilità del pianeta, producendo degli elaborati che sono stati attentamente valutati da una giuria formata dal preside e dagli insegnanti della scuola, dai genitori degli alunni, dal parroco di Ponticino e dai rappresentati delle Acli. Questa fase ha permesso di indicare i vincitori delle tre categorie (scuola dell’infanzia, elementari e medie) che saranno resi noti nella giornata di sabato e che riceveranno per premio un buono del valore di 200 euro da utilizzare per l’acquisto di materiale didattico e scolastico. Tale somma è frutto della festa provinciale delle Acli tenutasi lo scorso luglio a Ponticino e testimonia, ancora una volta, la volontà del circolo di continuare ad investire sul proprio territorio. Un attestato di partecipazione sarà comunque consegnato a tutte le classi coinvolte dal concorso. «Siamo entusiasti per la grande partecipazione delle scuole – spiega Antonio Paoli, presidente del circolo Acli di Ponticino, – che hanno risposto con entusiasmo e con elaborati di qualità alla proposta di questo primo concorso letterario: le premiazioni di sabato rappresenteranno una festa per tutti i nostri alunni e per l’intera comunità locale».

Ponticino (Ar), mercoledì 25 novembre 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *